torta-sacher

Dolce rimedio casalingo per recuperare le energie dopo frenesie lavorative

Passata la bulimia di eventi del FuoriSalone milanes, si fa quel che si può per riappropriarsi dei propri spazi, tempi, sogni…

Come non cedere alla tentazione di organizzare un dolce risveglio e la colazione perfetta??
Perchè non approfittare di queste fresche e soleggiate mattine che illuminano la cucina, con uno dei dolci che farebbero capitolare il più ferreo proposito per la prova costume?
Ne ho bisogno.
So che tra un po’ farà troppo caldo per accendere un forno, sono consapevole che passerò i prossimi giorni in piscina a lavare i miei peccati di gola ma.. al diavolo, come si fa a rinunciare alla Sacher Torte ?

– “…cioé Lei praticamente non ha mai assaggiato la Sacher Torte??..”

Oggi mi sento Morettiana nelle mie certezze e negli ideali.
Un rapido sguardo in dispensa: gli ingredienti ci sono tutti, quindi procediamo con l’operazione Dolce Risveglio

La Mia Sacher

  • farina bianca 00 100gr
  • burro 120gr
  • uova 3 intere
  • zucchero 100gr
  • cacao amaro 60 gr
  • cioccolato fondente 100gr
  • lievito vanigliato 1 bustina
  • sale 1 pizzico

per farcire:

  • marmellata albicocche 1/2 barattolo
  • succo ace 4 cucchiai

per la copertura

  • acqua 100ml
  • cioccoalto fondente 1oogr
  • zucchero a velo 100gr
  • caffé 1/2 tazzina

procedimento:
Sciogliere il cioccolato e il burro a bagnomaria e mescolarli con i tuorli sbattuti in una capiente terrina.Poi aggiungere farina e cacao setacciati e amalgamare bene il tutto. Montare gli albumi a neve, aggiungendo lo zucchero e 1 pizzico di sale quando saranno già belli spumosi e continuare a montare con la frusta elettrica. Incorporare gli albumi nella terrian mescolando delicatamente dal basso verso l’alto per non smontarli. Riempire una teglia a cerniera imburrata e infarinata, infornare a 180°C a preriscaldato per 30 minuti circa. Appena pronta, lasciar riposare e raffreddare. Aprire la cerniera e tagliare lungo la metà: inumidire i due strati con il succo ace e spalmare di marmellata. Richiudere e far riposare in frigo per 30min. Nel frattempo, sciogliere lo zucchero in acqua, bollire per 5 minuti a fiamma vivace e aggiungere il cioccolato fondente. Glassare la torta con l’aiuto di una spatola e servire dopo almeno 2 ore di riposo.

Servire con una tazza fumante di caffé.