quiche-asparagi

Ho mentito, e mentre lo dicevo già lo sapevo: non ho mantenuto la promessa.

Non ho resistito.

Mi son fatta prendere dalla situazione. Fuori freddo, finestre che sbattono, temporale in arrivo. Dentro questi asparagi che dal frigo mi chiamano e mi guardano tipo fai di me ciò che vuoi. Ed io l’ho fatto.

Dando una rapida occhiata a ciò che la mia langue cucina mi proponeva, misticamente gli ingredienti c’erano proprio tutti: uova, panna con ancora pochi giorni di vita, burro, parmigiano, rimasugli di pancetta a cui dare il colpo di grazia, e un meraviglioso rotolo di pasta sfoglia già tatticamente stesa pronta per essere immolata.

Come avrei potuto tener fede alla mia promessa in cotanta occasione?

involtini

Fieramente avevo dato l’addio alle ricette invernali, annunciando l’imminente letargo del mio forno.

“….cascasse il mondo, ora mi voglio dedicare solo a frullati, smoothie e gelati….”

Magia della pasta sfoglia che fa sbavare o tipica conseguenza di una metereopatia garstronomica? Ormai solo un’idea mi martellava lo stomaco e si faceva largo nella mia mente: quiche di asparagi, quiche di asparagi, quiche di asparagi…..

E che quiche di asparagi sia, allora!

quiche asparagi e involtini

Ecco quindi la mia personalissima ricetta per tante mini quiche di asparagi.

Quiche di Asparagi

  • pasta sfoglia fresca 1 rotolo già stesa
  • asparagi 500g
  • uova 3
  • burro 50g
  • parmigiano grattugiato 50g
  • pancetta a cubetti 30g
  • panna 150 ml
  • noce moscata
  • sale
  • pepe

Foderare gli stampi con la pasta sfoglia, tagliando le parti in eccesso e metterle da parte. Lessare gli asparagi (lavati e puliti) parecchio al dente, scolateli e scottateli poi in una padella con il burro. In una terrina sbattere le uova con la panna, metà parmigiano, pancetta, noce moscata e sale, fino ad ottenere un composto fluido ed omogeneo. Posizionare gli asparagi sulla pasta sfoglia con ordine e metodo, versando il composto della terrina mano mano che gli strati di asparagi salgono. Arrivati all’ultimo strato di asparagi, cospargere di pepe e parmigiano rimasto. Infornare a 180°C ben ventilato, per una mezzora. Libidinoso sia mangiato caldo che freddo.

I ritagli di pasta possono essere avvolti intorno agli asparagi, a mo di involtino, per estemporanei finger food.

mini quiche asparagi

Il perchè oramai non ha importanza. Improvvisata e impulsiva. L’ho fatto, mi è piaciuto e forse lo rifarei.

quiche asparagi

CONTEST FOTOGRAFIA