muffin-orzo

…e in realtà lo è ancora.
Ma un anno fa, il primo post su questo food blog. Festeggiando a suon di muffin!

Il primo post non si scorda mai?
E invece io l’ho scordato.
Ma come è potuto accadere?
Vergona eh

Quale migliore occasione per dilettarsi, in ritardo, in un nuovo esperimento di muffin? Un lurido febbraio, traboccante di frittele e nuovi sapori non fermerà la produzione inverale di muffin.

Fa freddo, l’inverno sembra non passare, anche se…..

Mancano le coccole del sole la mattina e quella sensazione di dolce spossatezza delle lunghe giornate primaverili. Quello che serve è  zenzero, nuovo amore, nuovi sapori e tanto zucchero.

Muffin orzo e marmellata di prugna

  • farina 300g
  • uova 3 intere
  • zucchero 200g
  • orzo solubile da 50g a 100g
  • burro 100g
  • lievito vanigliato 1 bustina
  • sale un pizzico
  • zenzero qb
  • marmellata di prugne

In un capiente e bel mixer mettere tutti gli ingredienti, schiacciare ON e aspettare che il composto assuma una consistenza omogenea, fluida ma non troppo. La variabile orzo va un po’ a gusto personale. Per me, più è sempre meglio. Versare negli stampi preferiti fino a poco sopra la metà, infornare a preriscaldato e molto ventilato 180° per 20-30 minuti. Mangiare ancora tiepidi accompagnati o farciti con marmellata di prugna.

Si diceva nuovi sapori. Insolita allenza questa di orzo e zenzero. Morbidi e croccanti si legano bene con la prugna. Deliziosa colazione stamattina,  ottima per festeggiare e per tracciare i buoni propositi del nuovo anno di food blog che si sta aprendo.

Era inverno, forse è passato. In maniera del tutto inaspettata sta uscendo anche un po’ di sole. Bene bene bene!
Far presto e far bene.

Che sia il momento di abbandonare cappotto e sciarpa?

Anno nuovo, muffin nuovi.