omelette-zucchine-ricotta-menta

Stavolta è ufficiale: è davvero finita. Non c’è più niente da fare.
Da domani si aprono nuovi orizzonti da esplorare.

Finalmente ho finito le ZUCCHINE !
Con somma gioia mi sono dilettata nell’ultimo pasto a base di

  • Zucchine
  • Ricotta
  • Menta
  • tanta miseria

E per questo grande evento mediatico mi sono presa la libertà di aggiungere anche la variante UOVA, cimentandomi in un altro EVERGREEN:

OMELETTE di ZUCCHINE

  • Zucchine 2
  • Uova 2
  • Ricotta 150g
  • Menta 1 mazzetto
  • Pepe
  • Sale
  • Aglio
  • Olio extravergine

Saltare in padella le zucchine lavate e tagliate alla julienne, con uno spicchio d’aglio e un po’ d’olio. Per l’omelette classica, amalgamare bene in una terrina le uova, il pepe, il sale ed un filo d’olio, con l’aiuto di una forchetta. Scaldare una padella antiaderente con un po’ di olio. Versare il composto e cuocere a mezza fiamma. Appena è pronta spalmare la ricotta fresca, aggiungere le zucchine, sale e pepe. Arrotolare il tutto, tagliare a fette di 1 cm di spessore e servire con foglie ci menta fresca.

La frittata sembra facile, ma in realtà è un’arte. Sarà stata l’euforia del momento, ma per una volta mi è venuta proprio benino!
Girando preventivamente nel web, alla ricerca di OTTIMI CONSIGLI per una superba frittata, ho trovato un sito molto interessante:

UNAVICOLTURA

Seguendo tutti i trucchi e suggerimenti il risultato è assicurato.