zucchine-ricotta-menta

Gli arresti domiciliari causa malattia di questi giorni, oltre ad avermi regalato TEDIO, NOIA e una studio approfondito su tutti i programmi televisivi e palinsesti completi, mi ha messo di fronte ad un’ amara realtà…..

Frigo praticamente vuoto e chiara impossibilità di uscire.

Ciò che rimaneva dall’ultima spesa fatta

  • zucchine
  • ricotta
  • latte
  • tanta miseria

Niente di più.

Giuro.

Ah no, anche la mia nuova bambina, MARTINA ( detta la MARTI, la mia nuova piantina di menta che si spera duri un po’ di più di un gatto sull’aurelia )

Quindi? Ehhh, vada per il classico, per l’evergreen:

Pasta Ricotta e Zucchine x2

  • pasta corta 180g
  • zucchine 4 grosse
  • ricotta 150g
  • aglio 1 spicchio
  • menta 6 foglie
  • peperoncino 1 pizzico
  • olio
  • parmigiano
  • sale 1 pizzico

Saltare in padella le zucchine ( lavate, mondate e tagliate alla julienne ) con l’aglio e un po’ d’olio. Cuocere al dente la pasta in acqua salata. In una terrina diluire la ricotta con qualche cucchiaio dell’acqua di cottura. Aggiungere le zucchine alla ricotta e mescolare velocemente. Appena la pasta è pronta, scolarla bene e condirla con la crema di ricotta e zucchine. Prima di servire, aggiungere la meta spezzettata a mano, un po’ di peperoncino, sale e spolverare col parmigiano.

Ed il primo così è stato risolto.
Un degno pranzetto però prevede anche un generoso dessert.
Quando poi uno è malato, obbligato a stare in casa in quarantena, come minimo calcola due porzioni abbondanti!

Mousse Latte & Menta x4

  • Latte 1/2 litro
  • Ricotta magra 150g
  • Zucchero 100g
  • Miele 1 cucchiaio
  • Brandy 1 cucchiaio
  • Uova 2 albumi
  • Colla di pesce 4 fogli
  • Menta fresca 1 mazzetto

Mescolare ricotta, latte, zucchero,brandy e miele in una terrina. In un pentolino preparate la colla di pesce seguendo le istruzioni del caso. In un’altra ciotola montare gli albumi a neve. Incorporare lentamente tutti gli elementi e alla fine aggiugere le foglie di menta spezzettate. Versare il composto negli stampi e far raffreddare in frigo per almeno due ore.

Bene.

Il menù verde d’emergenza è stato soddisfacente.

Il problema si porrà nei prossimi giorni, visto che ancora non ho fatto la spesa ed ho ancora chili di zucchine, ricotta e menta.
La Marti mi guarda strano la mattina, forse ha paura, si sente ancora più in pericolo del solito. :)

Si accettano generosi consigli ed indicazioni per variazioni sul tema

ZUCCHINE vs RICOTTA.

In questo momento nel mio frigo campeggiano anche uova, yogurt, miele e un po’ di pangrattato.
Qualche idea ?